Sulla stampa‎ > ‎

Da Il Gazzettino di Belluno del 20 Maggio 2010: Pat modificato, mutilato il documento

pubblicato 21 mag 2010, 01:51 da Comitato Piana
«Avevamo predisposto tutte le osservazioni al Pat in base a quel documento ricevuto lo scorso 27 aprile. Auspicavamo venissero aggiunte tra i "punti di forza" del sistema ambientale anche la Piana di Falcade e Valfredda».
      Lo scrive al sindaco di Falcade, il comitato contro la cementificazione della Piana. La lettera dopo la comparsa di un secondo documento dove la Piana e Valfredda sono invece contemplate.
      «Ci si accorge - scrive il comitato - che l'indice è stato rivisitato, che l'impaginazione e la numerazione è cambiata. Inquietante. Chi ha voluto, o dovuto, mutilare il documento? Chiaro che qualcuno vuole che la Piana e Valfredda non debbano venire considerati come punti di forza del paese. Più verosimilmente c'è qualcuno che non vuole che ciò venga detto».
      Il comitato, a nome della popolazione che rappresenta, chiede quindi chiarimenti. Il sindaco di Falcade precisa che non c'è nulla di drammatico: «La spiegazione è semplice: i documenti di cui parla il comitato sono le bozze per la predisposizione del Piano di Assetto del Territorio. Quindi, essendo una bozza peraltro messa a disposizione degli elementi propositivi del territorio, ha subito e sta subendo delle integrazioni. Ora stiamo predisponendo un'altra bozza con altre ulteriori integrazioni, normale finchè non sarà definitivamente approvato». (M.M.)
Comments